index.php
greg_fej1.gif


Utolsó frissítés: 2017.06.16.

A Gregorián Társaság nemzetközi fesztiváljai




4. Fesztivál
           2008. július 3 - 6.
Ecce quam bonum et quam iucundum habitare fratres in unum!
Íme, mily jó és mily gyönyörűséges, ha együtt laknak a testvérek!



L'Associazione Gregoriana ed il Vescovato di Vác organizzano il
Festival

dal 3 al 6 luglio 2008

Questa nuova edizione viene organizzata grazie alla grande attenzione richiamata dai Festival precedenti. Infatti, negli anni 1998, 2002 e 2005, migliaia di persone hanno partecipato ai nostri programmi, e così, contiamo anche questa volta su una partecipazione ugualmente intensa degli insegnanti di canto e musica, dei maestri, dei cultori e degli appassionati della musica sacra ed artistica.

Le 10 schole invitate arrivano da tre continenti: dall'Austria, Estonia, Giappone, Ungheria e Italia.

Lo scopo principale del Festival è che i partecipanti conoscano e vivano il canto gregoriano proprio là, dove esso si è creato: nella liturgia. Per questo l'essenza della manifestazione è costituita dagli eventi liturgici perché là si esperimenta l'animo della preghiera ed il valore artistico del canto gregoriano. Il proprium delle Messe e i brani dell'Ufficio li interpreteranno le schole, però, tutti potranno partecipare a cantare l'ordinarium delle Sante Messe. È possibile prepararsi al canto comune dell'ordinarium, le musiche sono accessibili nel numero di dicembre 2007 della rivista Magyar Kórus e nel 2008/2 della ZeneSzó, nonché sul sito dell'Associazione Gregoriana, ma si può chiederne anche per posta. Il giorno di giovedì e domenica si canterà l'XIo, sabato invece il IXo ordinarium gregoriano. Inoltre, durante i concerti delle schole i partecipanti potranno apprezzare i diversi stili di interpretazione.

Un altro scopo del Festival è quello di rendersi conto delle ricerche sul campo del canto gregoriano in Europa occidentale. L'Associazione Gregoriana ha invitato dei professori conosciuti al livello internazionale, i quali terranno delle conferenze su quest'argomento. Professori invitati: prof. dott. Godehard Joppich, professore emerito del canto gregoriano presso l'Università d'Arte Musicale Ruhr Folkwang di Essen, prof. Cornelius Pouderoijen OSB, professore del canto gregoriano presso l'Università d'Arte Musicale di Vienna, ed il mag. Xaver Kainzbauer, professore del canto gregoriano presso l'Università d'Arte Musicale di Salisburgo (Mozarteum).

Nell'ambito della giornata aperta (sabato, 5 luglio) si presenteranno varie schole nazionali dall'Ungheria, nonché dai territori fuori confini. Sabato e domenica funzionerà anche un'officina di coniatura, di insegne e di codici.

Durante il Festival la Scuola Superiore Apor ospiterà delle mostre professionali ed artistiche.

Il protettore del Festival è il dott. Miklós Beer, vescovo diocesano.

 

Per il periodo del Festival c'è la possibilità di prenotare l'alloggio in un collegio a due minuti dalla Cattedrale. Una notte costa 1800 HUF per persona. Per la prenotazione si prega di rivolgersi a qualcheduno degli indirizzi di sotto. Il pasto viene organizzato individualmente, dappresso ci si trovano delle trattorie a buon prezzo.

 

Informazioni: Gregorián Társaság 1364 Budapest Pf. 342.

www.gregoriantarsasag.hu

E-mail: mail@gregoriantarsasag.hu

tel.: +36 20 824 51 02


Programmi a Vác:
 
giovedì, 3 luglio
14.30 Inaugurazione delle mostre presso la Scuola Superiore Apor (Konstantin tér 1-5.)
mons. dott. Miklós Beer, con la partecipazione della Schola Iubilate (Budapest)
18.00 Inaugurazione solenne, santa messa gregoriana nella Cattedrale
celebrata dall'arcivescovo emerito di Eger, dott. István Seregély
19.00 Concerto delle schole nella Cattedrale (Choralschola der Instituts für Kirchenmusik der KU Graz - prof. dott. Franz Karl Prassl e prof. Eugeen Liven d'Abelardo; Chorus Instituti St. Gregorius (Tokio) - Veronika Hashimoto; In Dulci Jubilo (Verona) - prof. dott. Alberto Turco)
 
venerdì, 4 luglio
08.30 Presentazione del libro "Psallite sapienter" presso la Scuola Superiore Apor (dott. István Verbényi)
09.00 Conferenza presso la Scuola Superiore Apor: mag. Xaver Kainzbauer (Salisburgo): Ricerche sul gregoriano nell'epoca del computer
10.00 Conferenza presso la Scuola Superiore Apor: prof. Cornelius Pouderoijen OSB (Vienna): Composizione ed interpretazione nel canto gregorian
11.30 Conferenza presso la Scuola Superiore Apor: prof. dott. Godehard Joppich (Germania): Ci sono ancora questioni aperte nella semiologia?
16.00 Concerto delle schole nella chiesa dei Domenicani (detta Fehérek temploma) (Schola Gregoriana Budapestinensis - György Béres; Schola Resupina (Vienna) - Isabell Köstler; Schola Jubilate (Budapest) - Ferenc Sapszon jun.)
18.00 Vespri gregoriani nella chiesa dei Padri Scolopi (Choralschola der Instituts für Kirchenmusik der KU Graz)
19.30 Concerto delle schole nella Cattedrale (Mario Guillermo Ojeda; Choralschola der Instituts für Kirchenmusik der KU Graz - prof. dott. Franz Karl Prassl e prof. Eugeen Liven d'Abelardo; Schola Cantate (Budapest) - Ferenc Sapszon jun.)
 
sabato, 5 luglio
09.00 Giornata aperta nella chiesa dei Padri Scolopi (rassegna di schole)
11.00 Santa messa solenne nella Cattedrale, celebrata dal vescovo emerito dott. Nándor Takács
12.00 Concerto delle schole nella Cattedrale (Vox clamantis (Tallinn) - Jean-Eik Tulve; In Dulci Jubilo (Verona) - prof. dott. Alberto Turco;
13.00 Ricevimento nel Palazzo Vescovile Officina di coniatura, fabbricazione di insegne nel Palazzo Vescovile
18.00 Vespri gregoriani nella chiesa dei Francescani (Schola Jubilate, Schola Cantate (Budapest))
19.30 Concerto delle schole nella Cattedrale (Chorus Instituti St. Gregorius (Tokio) - Veronika Hashimoto; Vox clamantis (Tallinn) - Jean-Eik Tulve; Schola Resupina (Vienna) - Isabell Köstler)
 
domenica, 6 luglio
08.30 Lodi gregoriane nella chiesa dei Padri Scolopi (Schola Jubilate, Schola Cantate (Budapest))
10.00 Santa messa solenne e Te Deum nella Cattedrale celebrata dal dott. Miklós Beer, vescovo diocesano di Vác
 
Mostre presso la Scuola Superiore Apor:
- mostra professionale: La storia del canto gregoriano
- mostra artistica: Tünde Balog, artista di tessili, János Hermann, artista d'intagli


Programmi a Budapest:
 
venerdì, 4 luglio
Chiesa S.Anna (Szent Anna plébániatemplom, I. Batthyány tér 7.)
18.00 Santa messa gregoriana
18.45 Concerto (In Dulci Jubilo (Verona) - prof. dott. Alberto Turco)
Chiesa S.Michele (Szent Mihály templom, V. Váci utca 47.)
19.00 Concerto (Chorus Instituti St. Gregorius (Tokio) - Veronika Hashimoto; Vox clamantis (Tallinn) - Jean-Eik Tulve)
 
sabato, 5 luglio
Chiesa S.Emerico (Szent Imre plébániatemplom, XI. Villányi út 25.)
18.00 Santa messa gregoriana
18.45 Concerto (Choralschola der Instituts für Kirchenmusik der KU Graz - prof. dott. Franz Karl Prassl e prof. Eugeen Liven d'Abelardo

 
Le schole invitate al 4o Festival Internazionale del Canto Gregoriano a Vác
Austria: Choralschola dell'Universita d'Arte Musicale di Graz - prof. dott. Franz Karl Prassl e prof. Eugeen Liven d'Abelardo
Schola Resupina (Vienna) - Isabell Köstler
Estonia: Vox Clamantis (Tallinn) - Jaan-Eik Tulve
Giappone: Chorus Instituti St.Gregorius (Tokyo) - Veronika Hashimobo
Ungheria: Schola Cantate (Budapest) - Ferenc Sapszon iun.
Schola Iubilate (Budapest) - Ferenc Sapszon iun.
Schola Gregoriana Budapestinensis - György Béres
Italia: In Dulci Iubilo (Verona) - prof. dott. Alberto Turco
 
Conferenzieri invitati:
prof. dott. Godehard Joppich - professore emerito del canto gregoriano presso l'Universita d'Arte Musicale Ruhr Folkwang di Essen
prof. Cornelius Pouderoijen - professore del canto gregoriano presso l'Universita d'Arte Musicale di Vienna
mag. Xaver Kainzbauer - professore del canto gregoriano presso l'Universita d'Arte Musicale di Salisburgo (Mozarteum)

Negyedik Fesztivál logója
Galleria